Navigazione veloce

Una stanza tutta per noi. Evento finale.

Lunedì 1 marzo dalle 15 alle 17 si terrà on line l’evento finale del progetto “Una stanza tutta per noi” di prevenzione primaria della violenza di genere fra adolescenti

LINK PER PARTECIPARE: https://meet.google.com/gwa-bmpz-eyy

L’associazione Atelier Vantaggio Donna porterà quindi a termine un cammino che, grazie al contributo della Regione Toscana, al partenariato dei Comuni dell’Alta Valdelsa riuniti del Centro Pari Opportunità e alla collaborazione degli Istituti Roncalli, Volta e Don Bosco della Valdelsa, ci ha visto lavorare appassionatamente con 4 classi ( 3AP e 3BP del Liceo delle Scienze Umane) e circa 100 tra ragazzi e ragazze. Il tema al centro dei laboratori e dei focus group è stato quello della violenza maschile contro le donne e delle tante forme con le quali si manifesta in una cultura ancora profondamente sessista, comprese quelle che trovano spazio nei social, quali body shaming, hate speech, cyberbullismo ecc.

Nell’ultima fase il grande gruppo/classe ha dato vita ad un Gruppo Risorsa, circa 15 tra ragazzi e ragazze che hanno ideato e realizzato la campagna di sensibilizzazione per prevenire la violenza di genere tra gli adolescenti.

L’evento del 1 Marzo quindi sarà l’occasione per condividere i contenuti ed il percorso del progetto, i risultati prodotti e naturalmente presentare la campagna.  Parteciperanno all’incontro due ospiti di eccezione:  Cinzia Spanò, attrice, con un pezzo del suo spettacolo “Tutto quello che volevo” tratto dalla storica sentenza di risarcimento emessa dalla Giudice Paola di Nicola nei confronti di un accusato di sfruttamento di prostituzione minorile e naturalmente la stessa Paola Di Nicola che ci racconterà la genesi di questa sentenza.



  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.