Navigazione veloce

Consigli di classe marzo aprile.

Ai docenti

Oggetto: consigli di classe mese marzo aprile

Nel confermare il calendario e gli orari dei consigli di classe di marzo- aprile che si svolgeranno, coordinati dai singoli tutor-coordinatori di classe , attraverso la piattaforma zoom , come anticipatovi dal prof. Maccantelli e , pertanto, avranno una durata di 40 minuti (ma l’orario d’inizio di ciascun consiglio resta quello indicato nel piano delle attività annuale) , si fa presente che i lavori del consiglio devono principalmente svilupparsi su :

  1. Intese per la didattica a distanza , al fine di evitare sovrapposizioni e curare che il numero dei compiti assegnati e delle attività sia concordato tra i docenti, in modo da scongiurare un eccessivo carico cognitivo e di impegno orario per gli studenti

  2. Revisione delle programmazioni individuali riducendo i carichi di lavoro e limitando il peso delle verifiche (pur mantenendole ,anche in chiave prevalentemente formativa, pur potendo le SS.VV. attribuire voti agli studenti secondo le modalità già oggetto di precedente comunicazione) al fine di evitare rigetto da sovraccarico o impossibilità a seguire le proposte di didattica a distanza , soprattutto per gli studenti che hanno fratelli o sorelle che frequentano altre scuole o genitori a casa in lavoro agile e che dispongono di un solo PC in famiglia

  3. Individuazione di eventuali casi di studenti che hanno segnalato ai docenti problematiche nell’uso di strumenti a distanza o di connessione o di studenti che non si sono mai fatti vivi durante le attività a distanza

  4. Intese sull’adozione dei libri di testo per il prossimo a.s. Con riferimento alla fattispecie si suggerisce la conferma integrale dei libri di testo in adozione nel corrente a.s. visto l’aggravio di lavoro amministrativo che un’eventuale modifica di adozioni produrrebbe in un contesto difficile come l’attuale

Il docente segretario del consiglio di classe avrà cura di redigere, in forma libera, un breve resoconto del consiglio che provvederà a trasmettere via mail alla scuola. Si precisa che qualora vi siano segnalazioni di studenti di cui al precedente punto 3) è opportuno che i nominativi e i motivi della segnalazione siano riportati sul verbale.

Il tutor di classe avrà cura di inviare il link predisposto per l’attivazione delle riunioni al prof. Maccantelli .

Il dirigente scolastico

prof. Marco Parri



  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.