Navigazione veloce

Ai docenti: ORGANIZZAZIONE ATTIVITA’ DIDATTICA nel periodo di sospensione delle lezioni dal 5 al 15 marzo 2020

Visto il DPCM del 4/3/2020 con cui il governo ha disposto la sospensione dell’attività didattica  dal 5/3/2020 al 15/3/2020 si forniscono ai sigg. docenti le indicazioni a cui devono scrupolosamente attenersi nel periodo di sospensione.

1– I docenti avranno cura di inserire nella sez. Didattica del Registro elettronico  materiali, esercitazioni e indicazioni di studio in maniera graduale, secondo il proprio orario settimanale di lezione nelle classi, annotando l’inserimento nella sez. Agenda del Registro (esempio: l’insegnante d’italiano che ha lezione in una classe il lunedì, il mercoledì e il venerdì  inserirà i suddetti materiali in modo graduale in tali giorni).

Si precisa che è obbligatorio  da parte di tutti i docenti in servizio  dal giorno 6 marzo 2020 l’inserimento di materiali (per materiali si intende testi, presentazioni in powerpoint, video, link a documenti presenti in rete ecc.) , esercizi  e/o indicazioni di studio relativi ai libri di testo in uso.

Si rappresenta ai sigg. docenti come l’inserimento dei materiali non sia facoltativo ma obbligatorio secondo le modalità  e i tempi sopra indicati.

2- Nel periodo di sospensione dell’attività didattica i docenti, se lo ritengono opportuno rispetto alla propria programmazione, potranno fissare delle verifiche scritte, comunicando in anticipo tale intenzione agli studenti sempre tramite la  sez. Agenda del Registro elettronico.

Nel caso di organizzazione di verifiche sarà cura del docente fornire agli studenti, unitamente al testo della verifica, indicazioni sulla modalità di restituzione dello svolgimento della verifica stessa (tramite POSTA ELETTRONICA, WHATSAPP, DROPBOX, GOOGLE DRIVE, ecc.). [Breve tutorial sull’uso di Dropbox]

3– i sigg. docenti che volessero utilizzare altri strumenti (piattaforme on line varie tipo Moodle, Skype) lo possono fare o dalla propria residenza o accedendo alle postazioni presenti a scuola; in tal caso saranno gli stessi docenti a fornire, sempre tramite registro elettronico, adeguata informazione agli studenti delle proprie classi sulle modalità per seguire le lezioni.

Si ricorda ai sigg. docenti che nel periodo di sospensione dell’attività didattica devono essere comunque rintracciabili dalla scuola, o via mail o telefono, ai recapiti indicati in segreteria qualora si manifestasse la necessità di ulteriori decisioni in relazione all’organizzazione delle modalità della didattica a distanza anche con necessità di  eventuale presenza  presso la sede scolastica.

Si confida nel puntuale rispetto  da parte di tutti delle disposizioni sopra indicate.



  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.